Il 3t-book

Home » Prodotti e servizi » Il 3t-book

Pagine interne del volume 3t-book.Il 3t-book è un progetto europeo a carattere sperimentale, volto a studiare un nuovo sistema di lettura per facilitare l'accesso alla cultura e all'informazione dei disabili visivi. Promosso dal Progetto Lettura Agevolata del Comune di Venezia, il progetto è stato finanziato dalla Commissione Europea, nell'ambito del programma comunitario “Cultura 2000”. Il progetto ha preso avvio il 1° ottobre 2001 e ha coinvolto istituzioni e associazioni di tre paesi europei: Italia, Francia, Ungheria. Dopo un anno di lavoro e attiva collaborazione è stato ultimato il primo prototipo realizzato con il sistema 3t-book. Si tratta di una versione multisensoriale del capolavoro di John Ruskin Le pietre di Venezia, un libro audio-ipertestuale composto da un CD-Rom e da un fascicolo di illustrazioni a rilievo realizzate con la tecnica del gaufrage. La peculiarità di questo innovativo prodotto editoriale consiste nell'integrazione, in un unico documento strutturato, di diverse metodologie di lettura alternativa: audio, testuale, tattile. Da qui l'acronimo 3t-book per indicare un libro "talking-tactile-textual".

Composto tra il 1851 e il 1853 dallo storico dell’arte inglese John Ruskin, Le pietre di Venezia rappresenta l'opera in cui da sempre si rispecchia la città lagunare. Oltre ad avere un ruolo fondamentale nella storia dell'architettura, il testo costituisce una guida didattica ed un esempio letterario unico per chi voglia instaurare un rapporto di intima conoscenza con la civiltà ambientale e artistica di una città speciale come Venezia. Tuttavia la vera peculiarità dell'opera ruskiniana consiste nella struttura intrinseca del testo, che ne ha reso ideale l'utilizzo ai fini della sperimentazione del metodo 3t-book:
- si presta ad un approccio di tipo ipertestuale, grazie alla possibilità di essere letto sequenzialmente come un testo letterario oppure in modo frammentato, effettuando ricerche di singole informazioni;
- è corredato da numerosi disegni ed illustrazioni, adattabili alla riproduzione a rilievo e quindi esplorabili col tatto;
- costituisce un racconto sensoriale della visita alla città vicino alle modalità percettive dei non vedenti, perché coniuga la visione architettonica al coinvolgimento emotivo dei suoni, degli odori, del tatto.

Fotografia del 3t-book con cd-rom.Istallando il programma Digibook contenuto nel Cd-Rom, il lettore potrà leggere il libro, assieme a molte informazioni sull’autore. I testi sono riprodotti in formato audio, letti da due lettori professionisti. Contemporaneamente i testi sono visualizzati sullo schermo in un formato scelto dal lettore. Gli stessi testi possono poi essere letti anche attraverso uno "screen reader" con sintesi vocale o riga Braille. La lettura può avvenire secondo la normale successione del testo, o in maniera ipertestuale. Associata a questa rappresentazione interattiva dei testi, una specifica rappresentazione grafica tattile di 21 illustrazioni permette alle persone ipovedenti e cieche di costruire le loro immagini mentali sulla base degli stessi riferimenti iconografici dei vedenti. Queste immagini sono raccolte in una pubblicazione cartacea, realizzata con la tecnica del Gaufrage (link alla tecnica). In aggiunta alle descrizioni proposte da Ruskin, queste mappe, prospetti e dettagli architettonici, intendono agevolare la comprensione dell'opera, ed essere di supporto alla memorizzazione. Esse si riferiscono essenzialmente ai 5 capitoli comuni alle tre edizioni, italiana, francese e ungherese ("La cava", "Il trono", "Torcello", "San Marco" e "Palazzo Ducale"). Un testo audio-descrittivo aiuta nell’esplorazione tattile delle immagini.

 

I partner del progetto “3T-Book” sono soggetti tra loro complementari e provenienti da tre paesi europei:

ITALIA

Comune di Venezia - Progetto Lettura Agevolata (project leader)

Consiglio Nazionale delle Ricerche di Firenze – Istituto di Fisica Applicata “Nello Carrara” (CNR-IROE)

Unione Italiana Ciechi - Centro Nazionale del Libro Parlato

Casa editrice Mondadori (partecipante)

 

FRANCIA

Associazione BrailleNet di Parigi

Citè des Sciences et Industries “La Villette” di Parigi

Ecolè Estienne di Parigi

Casa editrice Hermann

 

UNGHERIA

Accademia ungherese delle scienze (KFKI-RMKI) di Budapest - Istituto di Ricerca sulle particelle e la fisica nucleare

Unione Ungherese dei Ciechi